Difetto
La copertura della connessione Wi-Fi non pare essere molto ampia e inoltre le antenne non si possono svitare per installarne di più potenti.
https://moncacquisto.com/miglior-modem-4g-lte
Buon rapporto qualità/prezzo per questo router 4G fisso che consente di utilizzare anche le più recenti SIM degli operatori mobile nati nell’ultimo periodo.
Come scegliere un buon router 4G
Hanno porte LAN per connettere PC o NAS e dispongono spesso di antenne per propagare nel migliore dei modi il segnale Wi-Fi. I router 4G portatili sono al contrario molto compatti ed hanno come peculiarità quella di funzionare a batteria. Alcuni modelli hanno la doppia alimentazione, ovvero funzionano anche collegandoli alla rete elettrica. Normalmente hanno la funzione di hotspot, ossia creano un punto rete Wi-Fi a cui diversi dispositivi possono collegarsi per connettersi al Web.
Guarda altre immagini!
Una funzione molto utile riguarda la possibilità di impostare il limite massimo di GB da utilizzare in base al proprio piano tariffario. In questo modo non si andrà oltre quanto stabilito dal contratto e non si dovrà pagare in euro in più di quanto stabilito. Se collegato a una presa “smart” si può decidere a distanza quando accenderlo e quando spegnerlo, opzione utile nel caso vi siano collegate videocamere di sorveglianza Wi-Fi e si voglia ogni tanto controllare lo stato della propria casa al mare o in montagna. Secondo molti, il miglior router 4G per rapporto qualità/prezzo.
Ciò che rende
Netgear AC785-100EUS Router Mobile4G? LTE 150 Mbps uno dei modem WiFi? portatili più apprezzati è proprio la forma compatta e le dimensioni ridotte che lo rendono perfetto per essere trasportato. Il fatto stesso che questo modello non presenta antenne esterne, ne aumenta notevolmente la praticità perché sono proprio le antenne che spesso intralciano la maneggevolezza di altri modelli. Tuttavia chi non vuole rinunciare alle antenne esterne o comunque chi vuole aumentare la portata della connessione WiFi? può comprare delle antenne aggiuntive e collegarle grazie a due connettori presenti sul lato posteriore del router portatile. Questa è comunque una scelta opzionale, perché le antenne integrate nel dispositivo sono comunque egregiamente sufficienti a svolgere il loro compito in un’area piuttosto ampia.
Abilitatare il Wi-Fi dual band.

Anche se il display integrato permette di controllare tutte queste informazioni, l’app dà la possibilità di non dover raggiungere sempre il router per effettuare un controllo, perché basterà dare uno sguardo al proprio cellulare per avere tutto sotto controllo. Avere sempre sott’occhio il livello della batteria o il consumo dati in corso è importante, infatti specialmente quando si ha un pacchetto dati limitato è necessario controllare che non si stia superando la soglia stabilita dall’operatore telefonico.
Una guida alla scelta dei migliori disponibili sul mercato.
In alcuni casi infatti si è raggiunti dal segnale 4G e non dalla banda ultra larga tramite linea fissa. Ecco allora che una connessione di rete mobile può fare al caso vostro. Vanno poi considerate le offerte dei gestori che offrono grandi quantità di giga e in alcuni casi anche giga illimitati per navigare in 4G.
Modem router 4G TP-LINK TL-MR6400
Tp-link offre diversi prodotti per la connessione 4G caratterizzati da un ottimo rapporto qualità-prezzo. Il modello che abbiamo testato è il TLMR6400 dotato di un design essenziale con la presenza di due antenne esterne (non sostituibili) per ricevere il segnale del vostro operatore.
Se volete ottenere una velocità maggiore, potete optare per il modello MR600 sempre di Tp-link che supporta la connessione 4G+ fino a 300 mega al secondo.
Modem router 4G Huawei E5186S-22a

Huawei offre soluzioni interessanti per la connettività in 4G. Il modello che abbiamo testato è il Huawei E5186S-22a. Tra le caratteristiche più interessanti, ovviamente la possibilità di sfruttare la connessione di rete mobile.
Ma questo prodotto ha una particolarità in più: è possibile collegare anche un telefono fisso e utilizzare la sim per chiamare e ricevere. Questa caratteristica non richiede alcuna configurazione. Il telefono infatti utilizzerà la linea voce della vostra sim con il relativo numero mobile. Supporta il 4G+ con velocità fino a 300 mega al secondo. https://moncacquisto.com/miglior-modem-4g-lte. Possibilità di scegliere a quale banda agganciarsi. Non possiede antenne e questo potrebbe influire sulla ricezione, ma è possibile collegare antenne esterne. Presenti led di notifica per il segnale ricevuto, anche se poco luminosi.
Huawei B618s-22d
Si tratta di uno dei modelli di modem router 4G più avanzati commercializzati da Huawei. Iniziamo col dire che è di categoria 11, dunque consente di raggiungere ben 600 megabit al secondo in 4G+. Naturalmente il vostro gestore deve offrire tale velocità nella vostra zona. Oltre ad avere il wifi dual band, ha porte LAN Gigabit, presa USB, presa RJ1per collegare telefono, connettori TSper antenna esterna, tasto WPS. La particolarità di questo dispositivo è anche la presenza della presa RJ1 che permette di telefonare con fisso o cordless usando il numero della sim. Quindi non tramite il Voip ma sfruttando eventuali offerte incluse nella vostra sim.
Modem router 4G D-link portatile
Se invece siete alla ricerca di una soluzione pratica e versatile questo D-Link DWR-932 può fare al caso vostro. Si tratta di un modem router 4G da viaggio con batteria integrata. Supporta una connessione fino a 150 mega al secondo, ideale per avere connettività sempre a portata di mano..